Articoli

Donne guerriere in azione, a Modena e a Bergamo:

Pubblicato il

Invito i lettori a dare un’occhiata ai due articoli di cronaca sotto riportati, dove si riportano episodi di ordinaria criminalità islamica che però, per la conclusione inaspettata, assumono una dimensione quasi epica, non senza qualche con sfumatura di comicità, vista la fuga precipitosa dei malviventi.

Nel primo episodio, non solo la ragazza ha difeso il suo fidanzato, ferito da un vigliacco attacco di massa, a colpi di Thai Boxe, di cui è campionessa, ma è riuscita perfino a fare arrestare uno dei rapinatori. Tutto questo, nonostante la giovane fosse stata ferita alla testa da una bottigliata.

Nel secondo episodio una ragazzina di soli 16 anni, Cintura Nera di Ju Jitsu, ha messo in fuga un gruppo di rapinatori, anche loro marocchini.

Un’umiliazione non da poco per i balordi, nati e cresciuti in una religione che ha insegnato loro l’inferiorità e la sottomissione della donna rispetto all’uomo.

Qualche immancabile imbecille, rincoglionito dal pacifismo suicida, mi ha attaccato per aver incoraggiato la difesa personale delle donne, sulle pagine di questo stesso sito, vuoi con armi legali, vuoi con cani da difesa o, appunto, con le Arti Marziali:

https://wedaretoo.org/it/adotta-un-cane-da-guardia/

https://wedaretoo.org/it/difesa-ed-autodifesa/

https://wedaretoo.org/it/strumenti-di-autodifesa/

Quanto sotto riportato dimostra, senza ombra di dubbio e senza bisogno di ulteriori commenti, che io sono dalla parte della ragione, mentre le anime belle, infarcite di buonismo, hanno torto marcio.

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/emilia-romagna/modena-campionessa-di-arti-marziali-aggredita-fermati-tre-giovani_3205244-201902a.shtml

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lombardia/bergamo-studentessa-16enne-si-difende-dai-rapinatori-a-colpi-di-ju-jitsu_3055192-201702a.shtml

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.