Articoli

Italia? No, Absurdistan!

Ma in che razza di paese viviamo?

Da una parte abbiamo stupratori, spacciatori e ladri extracomunitari, “già conosciuti alle Forze dell’Ordine” che, dopo un arresto in flagranza pro-forma, continuano le loro attività criminali, complici alcuni magistrati dalla manica larga con le scarcerazioni ma assai meno propensi alle espulsioni dal territorio nazionale.

D’altra parte abbiamo il caso, riportato da tutta la stampa, di un profugo nigeriano, Kingsley Onuoha, che viene multato di 100 € perché, di sua spontanea volontà, si rimbocca le maniche e si mette a pulire le strade dalle foglie e dalle cartacce. Lo fa, parole sue, per potersi guadagnare onestamente qualche euro al giorno e per poter dimostrare, con i fatti e non con le parole, di volersi integrare nella città che lo ospita, Verona, contribuendo a migliorarne la qualità della vita.

Siamo uomini o caporali?

No, siamo in Absurdistan!!

 

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.