Articoli

Quando la sinistra era una VERA sinistra, due opposti fanatismi si scontravano.

Dal sito https://gatesofvienna.net/ , che ringrazio, estrapolo questo divertente aneddoto riguardante Ho Chi Minh, tra i massimi leader comunisti del secolo scorso. In un momento come questo, nel quale la ormai spappolata sinistra italiana rende omaggio ai passeggeri della nave Diciotti (probabilmente musulmani), vale la pena ricordare come reagiva Ho Chi Minh nel vedere una comunità già folta di islamici nella Parigi del 1920. Mi chiedo solo cosa penserebbe oggi, il grande rivoluzionario vietnamita, se facesse un giro nelle “Banlieunistan” della capitale (?) francese…

Ho Chi Minh – Comunista e Straordinario Islamofobo.

Ho Chi Minh era un Islamofobo molto talentuoso. Stando alla sua biografia non autorizzata “Non quel genere di Ho…”, Ho venne arrestato per aver attaccato un gruppo di uomini algerini con una mannaia da macellaio durante il suo soggiorno a Parigi nel 1920. Nella sua dichiarazione alla polizia sono state riportate queste frasi:

“Perché così tanti fottuti musulmani a Parigi? Perché si piazzano dappertutto nei marciapiedi in modo tale che nessuno può passare? Perché gridano contro di me e la mia amica quando camminiamo per strada? La prossima volta ne ammazzerò anche di più, odio questi fottuti musulmani.”

Che i sentimenti da estrema sinistra e il bigottismo anti-musulmano spesso camminino mano nella mano è reso abbondantemente chiaro da questa storia di “islamofobia psicotica borderline”.

(Articolo originale: https://gatesofvienna.net/author/baron/

 

 

 

 

Please follow and like us:
0

2 pensieri su “Quando la sinistra era una VERA sinistra, due opposti fanatismi si scontravano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.