Articoli

Saviano, l’immigrazione e la scorta.

Saviano, nel suo libro “Zero, zero, zero”, dedica almeno un capitolo alla mafia nigeriana, definendola tra le più potenti al mondo, assieme ai temutissimi Cartelli dei Narcos messicani.

Poi però non si capisce con quale logica si faccia poi paladino dell’immigrazione incontrollata, continuando ad attaccare Salvini per le sue politiche di chiusura dei confini.

Possibile che non si renda conto che l’invasione alla quale siamo sottoposti farebbe confluire in Europa mafiosi e terroristi a decine di migliaia?

Possibile che sia così sciocco da non rendersi conto di questa palese contraddizione?

O è forse talmente in malafede da non curarsi dei controsensi che lui stesso fomenta?

E io dovrei pagare, con i miei soldi di contribuente, la scorta a uno sciocco o, peggio ancora, a un campione di doppiezza e malafede?

O meglio: gli italiani dovrebbero pagare per uno che predica tanto bene ma poi razzola così male o che sembra essere totalmente deficiente, nel senso latino del termine, delle leggi più elementari della logica?

Pagare la scorta a uno che insulta Salvini un giorno sì e uno no, senza rendersi conto che così facendo insulta anche gli italiani che l’hanno votato?

Ovvero quegli stessi italiani che la scorta la pagano proprio a lui, al Grande Accusatore…

Non basta aver scritto un libro di successo per poter dire di combattere la camorra, pertanto Saviano dovrebbe avere almeno l’umiltà di prendere esempio dall’educazione e dall’intelligenza di uno che la mafia la combatte per davvero, e intendo Don Ciotti, che mai si è permesso di insultare chichessia.

Tuttavia, poiché alla fine nessuno vorrebbe che il Grande Accusatore finisca per trasformarsi in un angioletto (anche perché la faccia da angioletto un po’ tonto ce l’ha già), mi permetto di dargli un consiglio: se la sua vita è davvero in pericolo, chieda il porto d’armi come farebbe qualsiasi comune mortale, si compri un bel revolver e ogni tanto vada a sparare al poligono, invece di sparare cazzate.

Ah, dimenticavo: Saviano dovrebbe poi ricordarsi di ringraziare l’odiata Lega di Salvini, invece di offenderla: sarà proprio grazie alle sue nuove leggi sulla legittima difesa che potrà acquistare un’arma con una procedura più facile e rapida, allo scopo di garantirsi tutta la protezione che non si merita.

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.